Login   
dicembre 10, 2019

 SAN NICOLO' SI METTE IN MOTO 

è una manifestazione a scopo benefico, rivolta ai bambini meno fortunati, ospitati presso alcune strutture della città di Trieste:

Fondazione Luchetta, Ota, D'Angelo, Hrovatin

Educandato Gesù Bambino

Casa Famiglia Casa della Madre

E' inoltre una delle poche manifestazioni che ti permette di vedere come viene "investita" la tua offerta e di toccare con mano la realtà delle strutture che ricevono i doni!.

3D221.gif

La storia della manifestazione:

Tutto ha avuto inizio nel 1997, quando un gruppo di studenti/aspiranti motociclisti ha pensato di fare qualcosa di utile e contemporaneamente divertente... raccogliere fondi per comprare giocattoli per i bambini meno fortunati, da consegnare, rigorosamente in moto, il giorno di S.Nicolò.

Il primo anno abbiamo raccolto, con la vendita di pop-corn a scuola, circa 800.000 lire. Non molto, ma pur sempre un inizio!


Abbiamo contattato diverse strutture cittadine, al fine di decidere a chi destinare i giocattoli.

Cercavamo qualcuno a cui facesse piacere ricevere quel "poco" che eravamo riusciti a raccogliere... in un certo senso che si "accontentasse" di quel poco; qualcuno a cui anche quel poco potesse essere davvero utile... magari anche solo per far sorridere un bambino...

Ed infine volevamo sfatare il mito dei motociclisti "brutti, sporchi e cattivi"!

Non posso negare che è stato difficile, anche se vi potrà sembrare strano, trovare qualcuno che accetti i nostri doni... c'era molta diffidenza!

E a dir la verità non li posso biasimare! Ricordo che, la prima volta che sono andata a visitare uno dei centri "selezionati", pioveva a dirotto ed io, rigorosamente in moto, mi sono presentata in cerata gialla ( tipo Omino Michelin in versione lavori stradali) bagnata fradicia ed infangata fino alle ginocchia! Ho spiegato alla responsabile della struttura qual'era la filosofia dell'iniziativa... ma quando le ho detto che non tutti i motociclisti sono "brutti, sporchi e cattivi" mi ha squadrata da capo a piedi con aria piuttosto perplessa! Poi però ha sorriso ed ha accettato!

57.gif

Negli anni seguenti è iniziata la preziosa collaborazione con il "Circolo R. Tommasi" della Polizia Municipale.... Grazie al loro sostegno la manifestazione ha fatto un grosso salto di qualità e fin da allora ogni anno la cifra raccolta aumenta vertiginosamente, così come i partecipanti al corteo di consegna dei doni!

 

moto027.gif

QUANDO SI SVOLGE LA MANIFESTAZIONE?

Il corteo per la consegna dei giochi si svolge sempre il

PRIMO SABATO DI DICEMBRE.

Il nostro obiettivo è di far sentire ogni bimbo veramente speciale, al centro dell'attenzione. Per questo motivo richiediamo alle strutture che li ospitano i nomi e l'età di ciascun bambino, affinchè S.Nicolò, nel distribuire i doni, possa chiamarli per nome uno ad uno, e consegnare a ciascuno il proprio regalo. Purtroppo non è possibile far scrivere ai bimbi  le letterine a S.Nicolò, altrimenti i fondi non sarebbero stati distribuiti equamente.

moto027.gif
 

boy158.gif

 

LA RACCOLTA FONDI


Naturalmente, per poter comprare i giocattoli, i generi alimentari, gli articoli di cancelleria ed i piccoli e grandi elettrodomestici che ci vengono richiesti, abbiamo bisogno dell'aiuto di tantissimi "benefattori". La filosofia dell'iniziativa vuole che la manifestazione sia e resti seppure "a misura d'uomo", o "piccola" che dir si voglia, sopratutto "costante". Intendiamo cioè garantire ai Centri ed ai bimbi un aiuto, anche se non strepitoso, almeno costante negli anni. Per questo motivo preferiamo chiedere veramente poco a molte tante persone. In tal modo ogni anno si aggiungono nuovi "piccoli aiutanti di S.Nicolò"... è infondo uno dei pochi modi che usiamo per fare pubblicità all'iniziativa.
                
Le spese per gli alimentari, gli articoli di cancelleria e gli elettromestici dipendono dalla cifra totale raccolta: i Responsabili dei Centri ci forniscono una lista di cose di cui hanno bisogno e noi cerchiamo di aiutarli, per quanto ci è possibile!
Inoltre, se la cifra raccolta ce lo permette, aiutiamo economicamente uno dei Centri, per sostenere le spese mediche dei bimbi.
 
 
Abbiamo diviso la raccolta dei fondi in tante piccole sezioni, per toccare più gente possibile. Esistono quindi diversi modi per aiutare S.Nicolò: 

 
1. I TORNEI


Grazie al "Circolo R. Tommasi" della Polizia Municipale ogni anno si svolge il Torneo S.Nicolò. Consiste in partite di calcio a 5 ed a 11 tra le squadre di tutte le Forze dell'Ordine
  
In realtà questi tornei non sono che un modo per "festeggiare" la fine delle raccolte fondi, che ogni Forza dell'Ordine e grande Azienda cittadina ha svolto presso le proprie strutture. Sono la fonte di maggior raccolta, anche visto l'elevato numero di "benefattori", e spesso tra le Forze dell'Ordine non c'è solo la voglia di vincere il torneo, ma sopratutto di vincere la "gara di solidarietà" che esso nasconde.

 
2. I GADGETS
 
Ogni anno scegliamo e personalizziamo dei gadget, quali ad esempio t-shirt, tappetini per il mouse, porta cd, sciarpe...Li potete trovare ogni anno gli ultimi 2 fine settimana di novembre, presso il nostro banchetto al

Centro Commerciale Torri d'Europa.

 
3. ALTRE RACCOLTE

Ogni gruppo di motociclisti/motoclub che partecipa alla manifestazione gestisce autonomamente una propria raccolta fondi. Tutto il ricavato viene poi consegnato al M.llo Mario Vesnaver, Presidente del "Circolo R. Tommasi" della Polizia Municipale, o al M.llo Cristiano Benci entro e non oltre la metà di novembre, oppure ancora presso il nostro banchetto alle Torri d'Europa.

Inoltre nel periodo precedente all'iniziativa, da ottobre/novembre ai primi giorni di dicembre, si possono trovare presso diversi negozi e locali pubblici dei "barattolini" per la raccolta fondi. I proprietari ed i gestori dei locali consegneranno poi il ricavato entro la fine di novembre. Lo stesso vale per altre raccolte private all'interno di uffici e Aziende. Per partecipare alla raccolta nel proprio negozio/locale/ufficio/azienza/... inviare una mail con i proprio dati ( Nome, Cognome, N. Telefonico e richiesta) a: 
             info@mettitiinmoto.com
                   per ricevere l'autorizzazione e il materiale necessario!!
 
Nota importante: quando vengono consegnati i fondi raccolti, viene rilasciata dal Circolo Tommasi una ricevuta e l'importo è detraibile!
 
Per fare una donazione direttamente alla Fondazione Luchetta - Ota - D'Angelo - Hrovatin, andare al sito:
             www.fondazioneluchetta.org

moto027.gif

 

Il corteo


Oltre al lato benefico della manifestazione, di gran lunga il più importante ed emozionante, c'è anche la parte dedicata allo "svago": il corteo, che ogni anno vede centinaia di motociclisti sfrecciare, con tanto di "mega-scorta", attraverso le vie cittadine, con "strombazzate" di clacson a non finire!

 

moto027.gif

 

Gadgets e Sponsor


Parte dei fondi necessari a comprare i giocattoli, i generi alimentari e gli elettromestici che S.Nicolò consegna, provvengono dalla distribuzione dei GADGETS dell'iniziativa.

IMPORTANTE: i gadgets non vengono prodotti con i fondi raccolti per i bambini!!!!!  
C'è infatti una raccolta a parte, appositamente per i gadgets: non viene tolto 1 solo centesimo ai bimbi!
Partecipano alla raccolta fondi per la produzione dei gadgets quelli che noi chiamiamo SPONSOR


Cos'è uno sponsor?

Uno sponsor è il proprietario di un negozio / locale / associazione... che versa una quota, fissata di anno in anno, in base alla quantità di gadgets necessari. Con questa quota egli "acquista" per S.Nicolò un pacchetto che comprende, ad esempio, tot accendini, tot sciarpe, tot porta cd, ...., e tot magliette.

Allo sponsor viene consegnata una ricevua da parte del Circolo Tommasi. Essendo a scopo di beneficenza, la cifra è detraibile dalle tasse!!

 

I gadget sono sempre differenti ed a tiratura limitata. Una volta terminati non è possibile averne altri!

 Nel corso delle ultime 5 edizioni della manifestazione abbiamo prodotto diversi gadgets ( e a questo punto non si può non ringraziare la Seriplast!!), ogni anno diversi:

la borsa per la spesa in liuta con il nostro logo, l'accendino nero con nome e logo dell'iniziativa, l'accendino cromato con il nome dell'iniziativa, lo zaino con nome e logo, lo scaldacollo-cappello in pile in diversi colori, la sciarpa in pile in diversi colori, i guanti in pile in diversi colori,  il porta-cd, il tappetino per il mouse, i palloncini, con il logo, i segna libri pelouches, le penne con custodia, ...
 

SE VUOI DIVENTARE UNO DEI NOSTRI SPONSOR, MANDA UNA MAIL A

info@mettitiinmoto.com

E VERRAI CONTATTATO. POTRAI COSI' RICEVERE DIRETTAMENTE TUTTE LE INFORMAZIONI DI CUI HAI BISOGNO!

INOLTRE UNO SPONSOR PUO' DECIDERE DI FARE UNA DONAZIONE "MIRATA": OVVERO PUO' PAGARE, TOTALMENTE O ANCHE SOLO IN PARTE, UN' OPERAZIONE O LE SPESE MEDICHE DI UNO DEI BAMBINI OSPITATI DALLA FONDAZIONE LUCHETTA. TALE PAGAMENTO VIENE EFFETTUATO DIRETTAMENTE ALL'OSPEDALE INFANTILE BURLO GAROFOLO ED E' DETRAIBILE!

PER INFORMAZIONI:

  info@mettitiinmoto.com

 

moto027.gif

CHI SIAMO?

E' necessario sottolineare che nessuno di noi "organizzatori" lo fa per farsi pubblicità o per vedere il proprio nome sui giornali. Lo facciamo unicamente per la gioia che ci dà vedere i sorrisi e gli occhi dei bimbi quando ci vedono arrivare! Nessuno di noi è spesato, nè tanto meno pagato per l'impegno ed il tempo che dedica all'iniziativa, anche se ormai sono necessari circa 3 mesi per organizzare una manifestazione che poi, di per sè stessa, dura circa 4 ore.
Detto ciò, farò solo qualche nome, più che altro per presentare il "team":

Io sono Barbara, mi occupo della scelta e distribuzione dei gadgets, di una parte della raccolta fondi, dei giocattoli e dei contatti con i Centri, dove vengono ospitati i bambini. Ho l'onore di aver ideato l'iniziativa e di vederla crescere di anno in anno!

natale290.gif

Tra gli ideatori e onnipresenti c'è Daniele, che, da buon ritardatario, probabilmente non ha mai visto una giornata di "S.Nicolò si mette in moto" dall'inizio alla fine! Si occupa dei gadgets, degli sponsor e delle foto/video.

E' quello che lancia sempre mille idee... quasi mai realizzabili... E' un po' il "genio della lampada"!

game073.gif

Da 10 anni si è unito al team Cristiano, indispensabile per mille cose: dai gadgets, alla raccolta fondi, ai contatti tra le forze dell'ordine, ai tornei per la raccolta fondi, a reclutare nuovi sponsor e benefattori: praticamente il "folletto tuttofare" di S.Nicolò.

natale282.gif

Se credete ancora a Babbo Natale, non leggete queste righe: Marcello è il nostro S.Nicolò ufficiale. Si è assentato solo per un paio di edizioni, ma la sua collaborazione è di incommensurabile valore. Inoltre si è talmente legato al suo ruolo, che questo ha assunto valore "ereditario", infatti Marcello ha da qualche anno passato il testimone a suo figlio Giuliano, che già nella sua prima edizione nelle vesti di S.Nicolò ha dato il meglio di sè.

natale369.gif

Ma il vero mito è Mario Vesnaver, Presidente del "Circolo sportivo ricreativo R. Tommasi" della Polizia Municipale. Dalla seconda edizione, nel 1998, ha preso in mano le redini e ha permesso all'iniziativa di arrivare al massimo del suo splendore! Si occupa dei permessi, delle scorte per il corteo, dei tornei di calcio e calcetto trale forze dell'ordine per la raccolta fondi, getisce e amministra la contabilità e tanto altro. E' lo spirito della mannifestazione fatto persona!

natale428.gif

Vanno poi citati gli Agenti, Marescialli e Tenenti della Polizia Municipale (Patrizia, Massimiliano, Stefano, Fulvio, Maria Grazia, Armando, Paolo, ... )  e gli amici/motociclisti (Veronica, Alessandra, Mario, Luisa, Fausto, Daniela, Edy e Gabry, ...), che hanno preso a cuore l'iniziativa e che ogni anno ci aiutano a scegliere ed impacchettare i giocattoli ( ormai più di 150! ), a comprare i generi alimentari, a distribuire i gadgets e a raccolgiere i fondi. Citazione obbligatoria poi per Italo, degli Amici del Sidecar, autista ufficiale di S.Nicolò praticamente dalla prima edizione: uno spettacolo! Ed infine un ringraziamento ai motoclub che ogni anno partecipano e sostengono l'iniziativa!

Mi sento poi di dover lasciare un pensiero ad altri amici, che per anni ci hanno aiutato, e che ora di certo dall'alto ci seguono e ci sostengono:

Ciao Walter, Ciao Marino

Copyright (c) 2000-2009 Condizioni d'Uso  |  Dichiarazione per la Privacy  |   Hosted by: DotNetNuke